Occupare suolo pubblico: occupazione di suolo pubblico per apposizione cassone scarrabile per materiale di risulta
(Regolamento comunale)

Rilascio di provvedimenti finali
Quando il procedimento amministrativo si conclude positivamente è emesso un provvedimento (Legge 07-08-1990, n. 241, art. 2). Per ottenere il rilascio del provvedimento consulta la sezione servizi connessi
Durata massima del procedimento amministrativo
20 giorni
Pagamenti
Oneri istruttori
Oneri per la richiesta di piantane
Oneri per la richiesta di transenne
Oneri per la richiesta di deroga all’Ordinanza sindacale n. 87/2012

Gli oneri istruttori sono quantificati in 15,00 €.

Gli oneri previsti per la richiesta di piantane sono quantificati in 5,00 € a piantana giornaliera (per ogni giorno successivo al primo 2,5 €).

Gli oneri previsti per la richiesta di transenne sono quantificati in 2,00 € a transenna giornaliera.

Gli oneri previsti per la richiesta in deroga all'Ordinanza Sindacale n. 87/2012 sono quantificati in 20,00 € al giorno solare (da 35 q.li a 135 q.li) e 25,00 € al giorno solare (oltre i 135 q.li).

Modalità di pagamento

Il pagamento deve essere versato tramite la piattaforma PagoPA effettuando un pagamento spontaneo.


Moduli da compilare e documenti da allegare
Domanda di autorizzazione per l'occupazione di suolo pubblico temporanea occasionale e breve
Copia del documento d'identità
Copia della carta di circolazione dei veicoli
Dichiarazione di pagamento dell'imposta di bollo
Estremi e/o copia della CILA, CIL, SCIA o del permesso di costruire, nonché copia dell’iscrizione della ditta all’albo nazionale dei gestori ambientali ai sensi dell’articolo 212 del Decreto Legislativo 03/04/2006, n. 152
Planimetria con individuazione dell’area interessata all’occupazione di suolo pubblico con indicazione degli ingombri delle occupazioni e degli spazi viari che restano transitabili da veicoli e pedoni
Ulteriori mezzi da autorizzare
Ultimo aggiornamento: 31/03/2022 11:20.50